Liceo Sesto Properzio • Assisi
Mille passi oltre il filo. Pensieri da Auschwitz

Mille passi oltre il filo. Pensieri da Auschwitz”. Questo il titolo della rappresentazione scenica che è stata presentata in occasione del Giorno della Memoria 2020 presso l’auditorium della Scuola media di S. Maria degli Angeli, il 27 gennaio (in replica, venerdì 31 ore 21,00 per famiglie e rappresentanti delle Istituzioni). Lo spettacolo ha concluso un progetto che il Liceo Properzio ha sviluppato in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Assisi 2 e che ha portato alcuni ragazzi delle due scuole a visitare, nel mese di ottobre, luoghi della memoria come la Cracovia ebraica, la fabbrica di Schindler e il campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau (vedi pagina dedicata). Con la rappresentazione teatrale, che si è avvalsa della collaborazione del registra bastiolo Rodolfo Mantovani, gli studenti partecipanti hanno voluto restituire le sensazioni provate durante tutte le tappe del progetto, in cui hanno toccato con mano le atrocità di una delle più grandi tragedie della storia umana, riflettendo in questo modo sul tema dei diritti umani messi anche oggi in discussione. 

I nostri studenti, coordinati dalle docenti Daniela Gorietti e Michela Fratalocchi che sono andati in scena: Celeste Alzalamira, Giorgia De Santis, Alessia Menganna, Chiara Roscini, Letizia Sollevanti e Anna Tocchio (3AC), Serena Allocca (3AE), Sofia Natalini e Sara Nouari (3AS), Roberta Longobardi (3BE), Letizia Ortolani (3BS) Christian Cimieri, Martina Falaschi, Federica Marino, Carolina Ranchicchio e Claudia Simonelli (3CL).

Guarda photogallery della rappresentazione, il volantino della rappresentazione, il comunicato della referente I.C. Assisi 2 del progetto Roberta Gorietti e articoli dei giornale La Voce (con intervista a Daniela Gorietti), Assisi News e Corriere dell'Umbria sulla manifestazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.