Liceo Sesto Properzio • Assisi
La futura classe prima a didattica integrata

Una novità significativa che caratterizzerà l’offerta formativa del Liceo Sesto Properzio a partire dal prossimo anno scolastico, sarà l’attivazione di una classe a didattica integrata:

  • tradizionale (basata sulla comunicazione verbale e i supporti cartacei),
  • innovativa (laboratoriale e cooperativa),
  • digitale (arricchita dagli strumenti informatici e multimediali).

Ciò comporterà quindi l’utilizzo a scuola e a casa, in molte materie ma non sempre, di un Chromebook (con le caratteristiche specifiche che saranno indicate dalla scuola), già in possesso o da acquistarsi da parte della famiglia. Tale dispositivo sarà configurato in maniera tale da permettere allo studente, durante le ore di lezione, di accedere a siti e programmi selezionati dai docenti. Fuori dall’orario scolastico, il Chromebook potrà essere utilizzato con le funzionalità complete.

L’aspetto autenticamente rilevante, e modernizzante, di tale sperimentazione è che le differenti strategie didattiche adottate saranno complementari tra loro e multicodicali. Infatti, l’obiettivo ultimo non è tanto catturare l’attenzione dei ragazzi con effetti speciali, quanto entrare in sintonia - e all’occorrenza mediare - con i processi di apprendimento dei ragazzi della “generazione Zero”, oltreché sviluppare una familiarità generale nell’approccio al digitale finalizzato alla ricerca, elaborazione (anche originalmente creativa) e comunicazione di contenuti, tutte competenze che potranno risultare utili anche nel mondo del lavoro.

In linea con il Piano Nazionale Scuola Digitale, la sperimentazione sarà accompagnata da un percorso di sensibilizzazione e informazione rivolto sia al corpo insegnante di tutto il Liceo, sia alle famiglie degli alunni, così da far conoscere le opportunità offerte da una didattica integrata.

I nomi degli studenti che faranno parte di questa futura classe prima a didattica integrata (indirizzo Classico, Economico-Sociale) e le caratteristiche specifiche del dispositivo Chromebook richiesto, saranno comunicati dal Liceo entro i primi giorni di settembre 2019.

La scuola rimane a disposizione per qualsiasi chiarimento (lorenzo.strizzi@liceoassisi.it; diana.dragoni@liceoassisi.it).


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.